Crema viso “no stress” all’avena e frutti rossi

Oggi voglio parlarvi di uno dei miei ingredienti preferiti per la colazione: l’avena. Mi piace tantissimo in tutte le forme, come farina per fare dolci e biscotti e come fiocchi per muesli o porridge. Ultimamente ho scoperto il porridge cotto in forno e lo ADORO! L’avena ha un sapore delicato e dolce e si adatta a molte preparazioni, e oltretutto è un alimento molto salutare. Rispetto agli altri cereali, è ricca di proteine (15-20%) ed ha un contenuto di aminoacidi essenziali più elevato rispetto al più utilizzato frumento. L’avena è anche importante per l’alto contenuto di fibre solubili e insolubili, tra cui il β-glucano; tra le funzioni di questo composto troviamo il potenziamento delle difese naturali contro le infezioni causate da virus, batteri e funghi, l’attenuazione del livello di glucosio nel plasma, e l’abbassamento del livello di colesterolo nel sangue. L’avena ha un contenuto lipidico piuttosto elevato (5-9%), in particolare è ricca di lipidi insaturi, tra cui l’acido linoleico, essenziale per la sintesi delle prostaglandine, e l’acido oleico. Infine, l’avena contiene buone quantità di vitamine del gruppo B e sali minerali, tra i quali silicio, ferro, calcio, fosforo, magnesio e potassio. Da alcuni l’avena viene considerata naturalmente priva di glutine, ma il suo utilizzo nell’alimentazione di chi soffre di celiachia è ancora molto discusso. Può però essere utilizzata da chi è intollerante ad altri cereali, come il frumento.

Oltre alle interessanti proprietà dal punto di vista nutrizionale, l’avena ha caratteristiche molto importanti dal punto di vista dermatologico ed è infatti utilizzata in preparati cosmetici in quanto ha un’azione idratante, emolliente, protettiva, lenitiva e tamponante del pH cutaneo. Ha un effetto detergente molto delicato, ma non altera le proteine dell’epidermide. L’avena viene quindi utilizzata anche per la produzione di cosmetici per pelli delicate, con funzione disarrossante e antipruriginosa.

Continua a leggere Crema viso “no stress” all’avena e frutti rossi

Preparativi al Natale e una crema viso nutriente alla rosa e legno di Ho

Siamo vicini a Natale ormai, e si respira un’atmosfera diversa. In casa si pensa già a cosa preparare per i regali: tra un po’ mamma inizia la produzione industriale di ricciarelli, cavallucci e panforte! Io invece mi sono messa a lavoro per fare alcuni regalini natalizi ecobio, e ne ho approfittato per creare delle etichettine nuove che, a dir la verità, sono state fatte da babbo con un’infinita pazienza. Era un po’ perplesso e confuso dai nomi all’inizio, ma ce l’abbiamo fatta!

IMG_0017

Continua a leggere Preparativi al Natale e una crema viso nutriente alla rosa e legno di Ho

Crema viso idratante lavanda e cipresso blu

Questa crema viso idratante alla lavanda e cipresso blu è adatta per pelli miste perché è il giusto compromesso tra una buona idratazione e una consistenza non untuosa, l’emulsione risulta molto leggera e facilmente spalmabile.IMG_0022

L’olio di nocciola, la propoli, l’olio essenziale di lavanda e l’aloe vera hanno un’azione purificante, mentre pantenolo, calendula e cipresso blu sono principi attivi molto lenitivi e utili in caso di pelle arrossata e reattiva.

Utilizzo questa crema ormai da un po’ di mesi e devo dire che mi sono trovata benissimo, sia nei periodi più freddi, in cui ho la pelle un po’ più arrossata e delicata, che in quelli più caldi in cui eviterei volentieri di spalmarmi creme troppo ricche!

 

Continua a leggere Crema viso idratante lavanda e cipresso blu